ATTIVITA' ANNO 2016



Diario di Elia Olia. Trascrizione, traduzione ed edizione critica di Carlo Carena.
L’Associazione Cusius, nel decennale della sua fondazione, ha voluto dare alle stampe un’antica e fondamentale fonte documentaria della Riviera, quel Diario del notaio ortese Elia Olina a cui la storiografia cusiana, a far tempo da Lazaro Agostino Cotta, ha sempre attinto. Un testo così importante, tuttavia, non aveva ancora un’edizione critica e una versione in italiano completa, fino al paziente lavoro paleografico, filologico e di traduzione che Carlo Carena ha compiuto, con la sua nota grande competenza, facendone dono prezioso all’Associazione Cusius.
Il volume è stato presentato al Palazzo dell’Universitas Ripariae di Orta San Giulio, con un incontro di studio di approfondimento su Elia Olina, il suo tempo, le famiglie e la società ortese del secc. XVI-XVIII, e la figura del notaio, a cui sono intervenuti: prof. Carlo Carena, dott. Sergio Monferrini, dott. Fiorella Mattioli Carcano, notaio Ursula Spini, prof. Raffaele Fattalini.
Il volume è stato edito con il contributo del Comune di Orta San Giulio e Rotary Club Orta San Giulio, che si ringraziano.

Culturachilometro0. Incontri di studio.
L’Associazione in occasione del decimo anniversario di fondazione, accogliendo un’idea di Paola Motta, ha tentato un esperimento nuovo, un numero zero. L’intento è stato quello di avvicinare alla cultura e alla storia della Riviera di San Giulio, quanti la amano e la vivono, pur non essendo “addetti ai lavori”. Sono stati proposti così, fra il 29 luglio e il 26 agosto 2016, cinque incontri scientifici e divulgativi, con tematiche diversificate, per un arco temporale che si è snodato fra l’Alto Medioevo e la fine dell’Ottocento. In ciascuna giornata due relatori, e in un caso tre, scelti fra studiosi di chiara competenza, nell’ambito delle varie discipline e specificità, hanno trattato argomenti incentrati su una tematica comune, ma con diversa angolazione e peculiarità. Sono stati momenti di grande coinvolgimento culturale, ma anche umano, un modo per camminare assieme un percorso nel tempo, dentro la spazialità cusiana, contenuto e sfondo delle varie relazioni. Il progetto è stato finanziato da Paola Motta e Pinuccia Boroni, che si ringraziano. Questi gli incontri: 1- La Riviera di San Giulio, una storia lunga otto secoli. Fiorella Mattioli Carcano, L’antico stato di San Giulio (1219-1817); Andrea Del Duca, Segni medioevali. 2- La gran fabbrica del Sacro Monte. Dorino Tuniz, Il Sacro Monte luogo di pellegrini e visitatori; Paolo Volorio, Antiche tecniche costruttive, dal Sacro Monte alle chiese del Cusio. 3- Di chiesa in chiesa. Arte, tradizioni e feste. Simone Riccardi, Un percorso fra dipinti e sculture cusiane; Lino Cerutti, Antiche feste e tradizioni. 4- Nobili, mercanti, osti e non solo. Sergio Monferrini, Le antiche famiglie del Cusio e le loro attività con particolare riferimento a Miasino; Maurizio Bettoja, Gli stemmi delle famiglie della Riviera; Alberto Arlunno, I canonici di san Giulio e la coltivazione della vite. 5- Il lago è una strada. Cesare Carcano, Antichi villaggi di riva e le attività di lago; Raffaele Fattalini, Il lago raccontato: dai ragionamenti in barca di Gerolamo Gemelli ai visitatori del Grand Tour.
Atti di Culturachilometro0. Nel mese di ottobre 2016, a conclusione di Culturachilometro0 sono stati editi gli atti che raccolgono i testi del ciclo di incontri, corredati da un dvd destinato anche agli allievi delle scuole cusiane, consegna di un testimone, e di alcuni semi, che possano germogliare, nella conoscenza della propria terra, che genera amore, e da qui rispetto, conservazione e trasmissione di storia e storie di una terra speciale per aspetti naturalistici, vicende umane, segni artistici e profonda cultura. L’edizione del libro è stata sostenuta da Righi s.p.a di Armeno, che si ringrazia.

Dvd e incontro di studio Cusianae Nativitates.
In occasione del Natale è stato realizzato un dvd della durata di 20 minuti, contenente immagini della Natività nell’arte del Cusio. Le fotografie sono state realizzate in collaborazione col fotoclub Lo specchio del lago, che si ringrazia nella persona del suo Presidente Antonio Fallati, per la disponibilità e generosità che da dieci anni riserva all’Associazione Cusius. Il dvd è stato presentato con una conferenza sul tema della Natività e dell’arte a cura del prof. Carlo Carena e della dott.ssa Claudia Ghirardello. La presentazione è avvenuta presso la biblioteca comunale di Ameno, che si ringrazia per la disponibilità.
L’Associazione Cusius ringrazia Lino Cerutti per la sua preziosa opera quale Direttore della rivista Quaderni Cusiani, Carlo Pessina per le sempre significative fotografie e Wilma Cerutti per il curato progetto grafico.

Nomina del presidente onorario
L’assemblea dei soci riunitasi nell’ottobre 2016 ha nominato Presidente onorario dell’Associazione Cusius il professor CARLO CARENA insigne studioso, la cui intensa e profonda attività di ricerca e scrittura ha segnato in modo indelebile la cultura, non solo italiana, di oltre mezzo secolo, che sempre sostiene con il suo prezioso contributo di studio e di consiglio l’Associazione. Si ringrazia il professor Carena per aver accettato la nomina.

Nomina del nuovo segretario
Nella stessa riunione è stato nominato il nuovo Segretario dell’Associazione P.I. TULLIO RIGOTTI, da molti anni attivo nell’ambito dell’Associazione con competenza e attenzione.

Attività
Nel corso dell’ultimo triennio l’Associazione ha dato ampio spazio alla ricerca, alla pubblicazione di studi derivati dalla medesima e alla promozione dell’edizione delle fonti.
In occasione del decennale di fondazione, raccogliendo un’idea di Paola Motta, si è realizzata una serie di incontri per diffondere la conoscenza del Cusio nei suoi vari aspetti, denominato Culturachilometro0. L’Associazione nel corso del 2014 ha collaborato alla ricerca di fondi per il restauro dell’abside e dell’ancona della parrocchiale di Carcegna, azione che ha permesso il restauro di tali opere, che si è compiuto nel giugno 2016.