Presentazione QUADERNI CUSIANI N. 5/2017

QC5 copertina h300

Verrà presentato sabato 6 maggio alle 15.30, presso l’Auditorium “San Giuliano” del Centro Anziani “Padre Picco” a Gozzano, il nuovo numero della rivista dell’Associazione Storica Cusius: “Quaderni Cusiani 5”.
Il programma prevede i saluti del Consigliere dell’Amministrazione Provinciale di Novara, Laura Noro, cui seguiranno gli interventi del presidente onorario dell’Associazione Cusius, Carlo Carena, del presidente, Fiorella Mattioli Carcano e del direttore della rivista Lino Cerutti

Indice del volume:
Enrico Rizzi - Appunti per una storia dell’inverno in una valle alpina: Campello Monti
Daniela Fornara - Da alcune opere pittoriche della basilica di San Giuliano a un ideale viaggio nel castrum di Gozzano
Andrea Del Duca - Testimonianze epigrafiche preromane e romane dal Cusio
Fiorella Mattioli Carcano - Ortello villaggio perduto del Cusio
Battista Beccaria - Stregoneria sulle sponde del Cusio
Sergio Monferrini - Luigi Tornielli Rho di Lozzolo a scuola a Miasino. Qualche nota sulla nascita del collegio martelliano
Tullio Rigotti - Doveri inerenti alla carica di sacrista-campanaro della Chiesa Parrocchiale di Carcegna
Usrula Spini - La funzione sociale del Notaio anche nel Diario di Elia Olina
Alfredo Papale - Il tapulone di Borgomanero
Carla Rita Bertona - Per la valorizzazione della Biblioteca del Monte Mesma
Massimiliano Caldera, Cecilia Castiglioni - Restauri nella chiesa di Carcegna: intorno gli affreschi di Salvatore e Francesco Maria Bianchi
Simone Riccardi - Testimonianze artistiche nella chiesa di San Giacomo a Soriso
Claudia Ghiardello - Nuovo percorso attributivo all’interno della bottega Cagnola
Casimiro De Biaggi - Luigi Realis, pittore “Florentinus” nel Cusio
Marco Travaglini - Piero Chiara, il cinema e il lago d’Orta in due racconti
Roberto de Gennaro - Gino Bonola, poeta del lago d’Orta
Domenico Brioschi - Pezzi da Ecomuseo
Marcello Giordani - Il Cusio, risorsa culturale
Angelo Bonomi - Dalla Valle Strona alla Silicon Valley
Lino Cerutti - Un “nuovo” minerale sul Mottarone
Enrico Fuselli - La Guardia Doganale in provincia di Novara
Pier Antonio Ragozza - Il cappellano militare don Raffaele De Giuli nella Grande guerra, futuro vescovo di Vallo della Lucania e Albenga
Lino Cerutti - Cireggio, Domenico Tomegno Benefattore
Vincenzo Amato, Lino Cerutti - Nuova beltà antica

Albero axis mundi - Simbologia, antropologia e tradizione intorno agli alberi

copertina axis mundi

Albero axis mundi - Simbologia, antropologia e tradizione intorno agli alberi

Sabato 9 dicembre ore 15,30 presso l'Orangerie di Villa Nigra a Miasino interverranno:

Andrea Del Duca - archeologo, direttore dell’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone:
“So che un frassino s’erge” - Mito e culto delle piante nel mondo antico e altomedievale

don Paolo Milani - storico, docente di Storia delle Religioni presso ISSR di Novara e Torino:
L’albero: teofania cosmica nelle religioni dell’Asia

Fiorella Mattioli Carcano - storico, presidente dell’Associazione Storica Cusius:
Alberi sacralizzati, simbolici e apotropaici

Nell’occasione sarà proiettato il video “Axis mundi” con le immagini di: Armando Borgatta, Antonio Fallati, Paola Primon, Giulio Ragnoli, Gabriella Verrigni

L’incontro sarà seguito da un piccolo rinfresco, momento per lo scambio di auguri ai Soci e agli Amici di Cusius

scarica qui l'invito


La Riviera di San Giulio: una storia possibile? Le fonti della storia della Riviera conservate nell’Archivio Vescovile di Novara

Nel 2019 ricorre l’VIII centenario della costituzione della “Dictio Sancti Iulii”, stato episcopale che si estendeva su gran parte della regione del Cusio, le cui vicende istituzionali si conclusero nel 1817 con il passaggio ai Savoia.
L’Associazione Cusius si prepara a celebrare questa ricorrenza avviando approfondite ricerche e una serie di incontri di studio e Sabato 18 novembre ore 15,00 presso l’Orangerie di Villa Nigra - Miasino invita gli interessati alla conferenza "La Riviera di San Giulio: una storia possibile? Le fonti della storia della Riviera conservate nell’Archivio Vescovile di Novara" - Relatore: dott. don Paolo Milani, storico e paleografo, direttore dell’Archivio Storico Diocesano

Al termine della conferenza sarà presentato il volume " Pellegrini e viandanti sulle vie delle montagne dal Medioevo ai tempi moderni" Atti della giornata di studi svoltasi a Monte Mesma il 20 maggio 2017. A seguire rinfresco.
Attachment

Presentazione del volume "Ab imo corde - Studi in onore di Carlo Carena"

copertina Ab imo corde
Sabato 14 novembre alle ore 16,00 presso Villa Marazza a Borgomanero (NO) si terrà la presentazione del volume “Ab imo corde - Studi in onore di Carlo Carena”
in occasione del suo novantesimo anno di vita. Una pubblicazione a cura di Fiorella Mattioli Carcano.

Scarica l’invito

Indice VOLUME
Fiorella Mattioli Carcano Introduzione
Lorenzo Mondo “Del buon uso dei classici”
Anna Maria Cànopi, o.s.b. Viaggio verso la luce…
Gabriele Trivellin o.f.m. La felicità. Il racconto di frate Francesco
Carla Rita Bertona La Riviera d’ Orta nei documenti del Fondo Museo della Biblioteca civica Negroni di Novara
Maurizio Bettoja Gli stemmi della basilica di San Giulio d’ Orta. Un censimento araldico
Lino Cerutti Fuochi d’ artificio e palloni aerostatici per una festa con il vescovo
Andrea Del Duca I Cimbri e le Alpi
Fiorella Mattioli Carcano «Si chiamino Orsoline di San Giulio, protettore veramente di questa Riviera». Il convento delle Orsoline di Orta (1645-1811)
Paolo Milani Note storiche sulla conservazione delle pergamene dell’ Archivio di San Gaudenzio di Novara
Sergio Monferrini I Sesalli e la stampa a Novara tra metà Cinquecento e inizi Seicento
Alfredo Papale Nel centenario della Grande Guerra (1915-1918): la memoria dei caduti di Borgomanero e di Orta
Damiano Pomi San Demetrio: un martire orientale all’ Isola di San Giulio
Dorino Tuniz La Francigena novarese, una strada per l’ Europa Orta, Ghemme e Cluny
Cesare Carcano Note sul paesaggio agrario di Orta nel passato
Tullio Rigotti Il Catasto Rabbini per l’ area del Comune di Orta Novarese
Valerio Cirio Gli scuroli del Cusio
Michela Cometti Un viaggio di Giovanni Battista De Gubernatis tra Oropa e Varallo, al lago d’ Orta e al lago Maggiore nella collezione di acquerelli della Galleria d’ Arte Moderna di Torino Marina Dell’ Omo «Stephanus Delphinus ab Insula»: aggiornamenti dai documenti e una segnalazione
Carla Falcone La collezione Remogna alla Pinacoteca di Varallo
Giacomo Gagliardini La Collegiata dei Santi Pietro e Paolo in Borgosesia: cenni per una storia dell’ edificio e delle opere
Simone Riccardi L’ altare della Beata Vergine del Rosario e una pala vercellese in Santo Stefano a Occhieppo Superiore
Edoardo Villata Una mitologia per Paolo Pagani
Paolo Volorio I giardini elettrici di Piero Portaluppi
Raffaele Fattalini Due inediti su Il Balordo di Piero Chiara pag. 305
Cesare Bermani Due ricerche negli anni sessanta del Novecento nel Novarese e Vercellese
Uberto Pestalozza L’ Ordine internazionale raccontato ai miei nipoti
Ricerca di Lino Cerutti, fotografie di Carlo Pessina, grafica Wilma Cerutti Iconografia di san Carlo Borromeo nel Cusio

Presentazione del volume “IMOLO - La storia ritrovata di un villaggio del Cusio”


copertina libro IMOLO
Sabato 13 dicembre 2014 alle ore 15,00 presso Sala di rappresentanza del Comune di Orta San Giulio (NO) si terrà la presentazione del volume “IMOLO - La storia ritrovata di un villaggio del Cusio” una pubblicazione a cura di Bianca M. Dell’Acqua Dell’Orto, Fiorella Mattioli Carcano e Valerio Cirio con testi di: Cesare Carcano, Tullio Rigotti, Fiorella Mattioli, Valerio Cirio, Giuliana Cibrario, Stefano De Gennaro, Maina Mainardi.

Scarica l’invito

Presentazione del volume “CARCEGNA - Antica Comunità del Cusio”

copertina-carcegna-300
Sabato 28 giugno 2014 alle ore 16,45 presso la chiesa parrocchiale di San Pietro a Carcegna di Miasino(NO) si terrà la presentazione del volume “CARCEGNA - Antica Comunità del Cusio” una pubblicazione a cura di Fiorella Mattioli Carcano e Tullio Rigotti, con testi di: Maurizio Bettoja, Cesare Bermani, Susanna Borlandelli, Cesare Carcano, Carlo Carena, Valerio Cirio, Paolo Enrico Colombani Rossi, Filippo Colombara, Andrea Del Duca, Marina Dell’Omo, Flavia Fiori, Fiorella Mattioli Carcano, Sergio Monferrini, Uberto Pestalozza, Simone Riccardi, Tullio Rigotti, Maria Verbicaro, Paolo Volorio,

Inoltre immagini raccolte in 16 tavole a colori, genealogie delle famiglie di Carcegna a far tempo dal Seicento, i disegni del Biffi per la chiesa di San Pietro, antichi documenti cartografici e catastali.

Interverrà il prof. Dorino Tuniz, seguirà rinfresco.

Scarica l’invito

Presentazione QUADERNI CUSIANI N. 4/2014

copertina Quderni cusiani 4
Sabato 22 febbraio 2014, alle ore 15,30 presso la Sala Consigliare del Comune di Valstrona (VB) si terrà la presentazione di QUADERNI CUSIANI 4 la Rivista dell’Associazione Cusius.

Sommario
Lino Cerutti, Sergio Monferrini, Edoardo Villata Convegno architetto Luca Beltrami
Alfredo Papale San Leonardo di Borgomanero negli atti delle visite pastorali (secc. XVI-XIX)
Uberto Pestalozza Consiglieri, consoli, possidenti e mercanti sulla Riviera d’Orta (1500-1700)
Carlo Carena Che fare? Il carme di L. A. Cotta al figlio, 1707
Simone Riccardi Un Crocifisso ligneo inedito e alcune note su San Pietro a Carcegna
Laura Facchin Un inedito ciclo di affreschi di Luca Rossetti nel Monferrato
Wilma Cerutti Gli affreschi di Cireggio
Angelo Marzi La cappella romanica di San Filiberto
Fiorella Mattioli Carcano San Filiberto abate, un culto inusitato per una chiesa millenaria
Pier Giorgio Longo Geografia e letteratura cusiana delle stanze centrali del poemetto di Robert Browning By the Fire-Side 1852.
Cesare Bermani Roberto Leydi, un infaticabile lavoratore della musica
Roberto Gariboldi Ricordo di Padre Fedele Merelli cappuccino

Sambughetto, il museo
Gerardo Melloni Una storia di pietra
Lino Cerutti Tra cronaca e storia
Giampaolo Sighinolfi Mario Bertolani e il mistero delle stronaliti
Ermanno Galli Antonio Rossi e il Centro Museale
Giuseppe Santi Il valore della paleontologia nei piccoli centri urbani
Paolo Marenco, Massimiliano Brigonzi Dalla Valle Strona a Silicon Valley
Angelo Marzi, Giorgio Ingaramo Gli allestimenti del Centro Museale
Gian Domenico Cella, Davide Gigante Le grotte di Sambughetto e della Valle Strona
Gian Domenico Cella, Davide Gigante La Caverna delle Streghe di Sambughetto: dalla leggenda alla storia
Andrea Del Duca Un nuovo museo per il sistema culturale del Cusio
Maria Chiara Zeqireja La nascita del Centro Museale
Claudio Albertini La Valle Strona, evidenza geologico-petrografica del Sesia-Val Grande Geopark

Rassegna stampa
Sambughetto 1810, componimento poetico
Don Giovanni Antonio Piana
Gerardo Melloni
Lino Cerutti

Presentazione del volume “La chiesa parrocchiale di San Rocco a Miasino. Tempio degnissimo di grande e illustre città”

libro-San-Rocco
Sabato 14 dicembre 2013 alle ore 15,30 presso la parrocchiale di San Rocco a Miasino (NO) si terrà la presentazione del volume “La chiesa parrocchiale di San Rocco a Miasino. Tempio degnissimo di grande e illustre città” una pubblicazione a cura di Marina Dell’Omo, Mario Epifani e Fiorella Mattioli Carcano, con testi a cura di Marina Dell’Omo, Mario Epifani, Flavia Fiori, Fiorella Mattioli Carcano, Sergio Monferrina, Ivana Teruggi, Tiziano Villa e Daniela Lepori.

Il volume, in un excursus tra storia, arte e restauro, analizza le grandi opere conservate all’interno delle grande chiesa parrocchiale dedicata a san Rocco - il santo protettore dalla peste, originario di Montpellier.

Presentazione del volume “Luca Rossetti pittore ortese del Settecento, tra Cusio e Ducato di Savoia”

pittore-rossetti
Sabato 27 luglio 2013, alle ore 18,30 nella chiesa dei Ss. Bernardino e Marta in Orta San Giulio, si terrà la presentazione del volume “Luca Rossetti pittore ortese del Settecento, tra Cusio e Ducato di Savoia” - Atti del convegno di studi, Orta San Giulio, 17 novembre 2012 a cura di Fiorella Mattioli Carcano ed Edoardo Villata.
Il volume è stato realizzato a cura dell’Associazione storica Cusius, con il patrocinio della Parrocchia di Santa Maria Assunta d’Orta ed il Comune di Cuorgnè.
Interverranno Fiorella Mattioli Carcano ed Edoardo Villata, a seguire un rinfresco.

SOMMARIO:
Edoardo Villata Premessa.
Uberto Pestalozza, La Riviera di San Giulio ai tempi di Luca Rossetti.
Fiorella Mattioli Carcano, Luca Rossetti nell’ambiente ortese del Settecento, fra istituzioni, società, religione.
Marina Dell’Omo, Luca Rossetti, pittore di Orta: un capitolo di cultura figurativa nella prima metà del Settecento nella Diocesi di Novara.
Giovanni Bertotti, Luca Rossetti a Cuorgnè.
Simone Riccardi, Luca Rossetti a Bioglio e a Mosso.
Laura Facchin, Luca Rossetti a Ivrea: scelte iconografiche e committenza.
Valerio Cirio, Antonio Valentino Cavigione, nonno di Luca Rossetti.
Pier Giorgio Longo, «Il miracoloso nostro concittadino». La chiesa di San Gaudenzio a Ivrea.
Marina Dell’Omo, Enrico Faletti, Fiorella Mattioli Carcano, Catalogo delle opere
Marina Dell’Omo, Fiorella Mattioli Carcano, Luca Rossetti nell’ambito della pittura del Settecento nel Cusio. Note biografiche e regesto documentario.

Scarica l'invito

Presentazione del volume "Scultura lignea sacra nel Cusio dal Medioevo all’Ottocento"

Sabato 15 dicembre 2012 alle ore 15,30 presso il Convento di Monte Mesma in Ameno (NO) si terrà la presentazione del volume “Scultura lignea sacra nel Cusio dal Medioevo all’Ottocento. Arte e devozione” a cura di Marina Dell’Omo e Fiorella Mattioli Carcano. Interverranno il prof. Lino Cerutti ricercatore di storia locale ed il dott. Mario Epifani, storico dell’arte della Soprintendenza per i Beni Storico Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte. A seguire, un piccolo rinfresco.

Sommario:
Bruna Dell’Agnese
L’attesa
Marina Dell’Omo - Fiorella Mattioli Carcano
Premessa
Fiorella Mattioli Carcano
Le statue lignee dei celesti protettori, specchio di culti istituzionali e devozioni popolari della terra cusiana
Pier Giorgio Longo
Crocifissi della Riviera d’Orta
Simone Riccardi
Uno sguardo sulla scultura lignea nel Cusio dal Medioevo al Cinquecento
Susanna Borlandelli, Marina Dell’Omo
Madonne, Crocifissi e santi dal Seicento al Settecento. Una premessa
Marina Dell’Omo
Madonne e santi. Botteghe di intagliatori dal Seicento al Settecento
Susanna Borlandelli
«Crocifixus sub arcu in trabe depicta»: Fortuna e variazioni di un tema iconografico tra Seicento e Settecento in territorio cusiano
Mario Epifani
Il Crocifisso medioevale della chiesa parrocchiale di Pogno
Flavia Fiori
La Madonna vestita di Cireggio

Scarica l’invito

Presentazione del volume: "Giardini: realtà, rappresentazione, immaginazione"

Sabato 3 novembre 2012 alle ore 15,30 presso il Convento di Monte Mesma in Ameno (NO) si terrà la presentazione del volume “Giardini: realtà, rappresentazione, immaginazione” Atti del Convegno di studi - Convento di Monte Mesma 6-7 luglio 2012. Presenzieranno p. Gabriele Trivellin, Ministro Provinciale dei Frati Minori del Piemonte e Fiorella Mattioli Carcano, Presidente Associazione Cusius. A seguire, un piccolo rinfresco.


Indice del volume:
Carlo Carena, Il giardino filosofico
Andrea Del Duca, Il giardino nel mondo antico. Tra sacro e profano.
Cesare Vaiani o.f.m., «E produce diversi frutti con coloriti fiori et herba…» Francesco d’Assisi e il giardino della creazione.
Luisa Erba, Giardini di città. Pavia: dal viridarium dei re ostrogoti ai giardini ottocenteschi.
Edoardo Villata, Paesaggi (padani e romani) del Castiglione.
Margherita Azzi Visentini, Vitaliano VI Borromeo e l’Isola Bella: un’eccezionale celebrazione barocca dell’orgoglio dinastico.
Carlo Amedeo Reyneri di Lagnasco, L’armonia del giardino cinese.
Anna Zonca, Forme e colori nei giardini: dalla natura, all’architettura, all’arte.
Raffaele Fattalini, In giardino col Manzoni sulle rive del Verbano.
Bruna Dell’Agnese, I giardini dei poeti dell’Ottocento
Filippo Orsini, Dal giardino umanistico al giardino iniziatico. Note e riflessioni su alcuni esempi di giardino tra l’Italia e l’Europa.
Enrico Massone, Giardini classici cinesi e Sacri Monti: affinità artistiche e culturali.
Valerio Cirio, I giardini della pianura novarese.
Piero Giorgio Longo, Giardini del cammino

Scarica l’invito

La Pirlonea - Commedia dimenticata di Fra’ Lodovico Maria d’Ameno

Sabato 6 ottobre 2012 alle ore 16 presso il Convento francescano di Monte Mesma ad Ameno, si terrà una conversazione di Piero de Gennaro, curatore della riedizione dell'opera
“La Pirlonea” - Commedia dimenticata di Fra’ Lodovico Maria d’Ameno (Ludovico Sinistrari), apparsa nel 1666 sotto il nome di Lazaro Agostino Cotta.
L’introduzione sarà a cura di Carlo Carena, Floriano Negri ne leggerà alcune pagine.

Scarica l’invito

Presentazione del volume “La chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta di Armeno”

Sabato 1° settembre 2012 presso la parrocchiale di S. Maria Assunta di Armeno (NO) si terrà la presentazione del volume “La chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta di Armeno” sponsorizzato da Righi S.p.a in occasione della sua iscrizione al “Registro delle Imprese Storiche Italiane”.
Presenterà il volume il prof. Edoardo Villata docente di Storia dell’Arte Università Cattolica di Milano, interventi musicali dei Chronos Ensemble.

Indice del volume:
Andrea Del Duca, archeologo, direttore Ecomuseo del Lago d’Orta e del Mottarone, Armeno prima della storia
Angelo Marzi, architetto, Armeno e la sua chiesa nel medioevo
Valerio Cirio, ricercatore di storia dell’architettura, Le trasformazioni architettoniche dall’età barocca al primo Ottocento - Il sagrato della chiesa parrocchiale: spazio sacro della comunità
Lisa Accurti, architetto, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte, I “restauri storici” della chiesa di S. Maria Assunta: fonti per una storia della tutela
Fiorella Mattioli Carcano, storico del cristianesimo, presidente Associazione storica Cusius, Santa Maria Assunta di Armeno tra istituzione ecclesiastica e religione popolare
Simone Riccardi, storico dell’arte, Università Cattolica di Milano, Testimonianze figurative nella chiesa di Santa Maria Assunta dal Medioevo all’inizio del Cinquecento
Marina Dell’Omo, storico dell’arte, La chiesa dell’Assunta di Armeno: le opere pittoriche dal Cinquecento al Settecento
Susanna Borlandelli, storico dell’arte, Scultura lignea tra Seicento e Settecento nella parrocchiale di Armeno
Ivana Teruggi, storico dell’arte, Stucchi e decori fra XVII e XIX secolo nella chiesa di Santa Maria Assunta
Daniela Lepori, Tiziano Villa, restauratori, Le opere di restauro dell’Ossario e della Via Crucis concluse nel 2012

Percorso per immagini:
Cesare Carcano, Antonio Fallati, Paola Primon
Coordinamento editoriale: Fiorella Mattioli Carcano Progetto grafico e impaginazione: Paola Primon
Stampa: Andersen Spa, Borgomanero

Scarica l’invito

Giardini: realtà, rappresentazione, immaginazione. Convegno di studi - Convento di Monte Mesma 6-7 luglio 2012

Giardini: realtà, rappresentazione, immaginazione. Convegno di studi - Convento di Monte Mesma 6-7 luglio 2012

L'Associazione storica Cusius del Comune di Miasino e l'Ordine dei Frati Minori del Piemonte organizzano per i giorni 6 e 7 luglio 2012, presso il convento francescano di Monte Mesma, situato nel comune di Ameno (Novara) il primo di una serie di convegni di studi che si intende dedicare alla tematica dei giardini. L'idea nasce sia dall'interesse ormai vasto per questo tema, sia dalla realtà naturalistica in cui è inserito il convento di Mesma, seicentesca fondazione dell'Ordine dei Frati Minori, luogo particolare per molti aspetti assimilabile a un giardino affacciato sullo specchio del lago d'Orta. Il primo convegno avrà carattere antologico, in modo da leggere il giardino secondo varie angolazioni.

Interverranno:
Prof. Margherita AZZI VISENTINI, storico dell’architettura, Politecnico di Milano
La concezione della villa e del giardino nella Milano dei Borromeo
Prof. Don Silvio BARBAGLIA, biblista, Seminario Vescovile di Novara
Il giardino biblico
Prof. Carlo CARENA, storico della letteratura, Editrice Einaudi
Il giardino dei filosofi
Dott. Andrea DEL DUCA, archeologo, direttore Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone
Il giardino nel mondo antico. Tra sacro e profano
Dott. Bruna DELL’AGNESE, poetessa, traduttrice
I giardini dei poeti dell’Ottocento
Prof. Luisa ERBA, storico dell’arte, Università degli Studi di Pavia
Giardini di città: Pavia dal giardino dei re ostrogoti ai giardini ottocenteschi
Dott. Raffaele FATTALINI, giornalista
Alessandro Manzoni «dans le jardin et dans les champs»
Dott. Giacomo GAGLIARDINI, storico dell’arte, Presidente Ente di Gestione dei Sacri Monti del Piemonte
Importanza del verde nei Sacri Monti
Dott. Fiorella MATTIOLI CARCANO, storico del cristianesimo, Presidente Associazione storica “Cusius”, membro consulta permanente Unesco Sacri Monti di Piemonte e Lombardia
I Sacri Monti come giardini
Dott. Lucia PINI, storico dell’arte, conservatore Museo Bagatti Valsecchi di Milano
Il giardino nella pittura dell’Ottocento
Arch. Carlo Amedeo REYNERI di LAGNASCO, esperto di architettura orientale Torino, membro consulta permanente Unesco Sacri Monti di Piemonte e Lombardia
L'armonia nel giardino cinese.
Prof. Ornella SELVAFOLTA, storico dell’architettura, Politecnico di Milano
I giardini di villa Melzi d’Eril a Bellagio: un complesso paesaggistico di inizio Ottocento sul lago di Como.
Prof. Padre Cesare VAIANI o.f.m., teologo, Facoltà teologica dell’Italia settentrionale
"...e produce diversi frutti con coloriti flori et herba. Francesco d'Assisi e il giardino della creazione"
Prof. Edoardo VILLATA, storico dell’arte, Università Cattolica di Milano
Scienza, politica, spiritualità, delizia: Leonardo e la raffigurazione botanica in Lombardia
Prof. Anna ZONCA, storico dell’arte, visual designer
Forme e colori nei giardini: dalla natura, all'architettura, all'arte.
Presiede
Prof. Fiorenzo Bertan, architetto, docente Università IUAV Venezia
Coordinamento scientifico:
dott. Cesare Carcano, prof. Carlo Carena, dott. Valerio Cirio, dott. Fiorella Mattioli Carcano, arch. Renzo Salmoiraghi, prof. Gabriele Trivellin

Scarica qui il comunicato stampa d presentazione

Presentazione QUADERNI CUSIANI N. 3/2012

Sabato 17 marzo 2012, alle ore 15,30 presso la Chiesa Parrocchiale di San Maurizio d’Opaglio si terrà la presentazione di QUADERNI CUSIANI 3 la Rivista dell’Associazione Cusius.
Interverranno il dott. Andrea Del Duca, direttore Ecomuseo del Lago d’Orta e del Mottarone e il dott. Giacomo Gagliardini, Presidente dell'Ente regionale di gestione dei Sacri Monti del Piemonte,
a seguire un piccolo rinfresco.

Sommario:
Uberto Pestalozza, Premesse allo studio dell’istituto consolare nell’ordinamento della Riviera d’Orta, di Gozzano e pieve e di Soriso.
Carlo Carena, L. A. Cotta, il simposio e la poesia. Cultura letteraria cusiana nel Seicento.
Fiorella Mattioli Carcano, Vicende istitutive e formative del Comune di Orta San Giulio tra Ottocento e Novecento.
Maurizio Bettoja, Il costume sulla Riviera d’Orta.
Francesco Ronchetti, Il culto e le feste di santa Concordia martire nel borgo di Orta.
Simone Riccardi, Un poco noto crocifisso del Trecento proveniente da Armeno.
Angelo Marzi, Modelli e tipologie dei Sacri Monti italiani.
Valerio Cirio, Primi risultati sui pittori Rinaldi di Armeno.
Tiziano Villa, Intervento di restauro dell’apparato decorativo interno alla Chiesa parrocchiale di San Maurizio d’Opaglio.
Marina Dell’Omo, Dipinti da lontano per la chiesa parrocchiale di Coiromonte.
Susanna Borlandelli, La cappella della Madonna del Rosario nella parrocchiale di Coiromonte (con aggiornamenti sull’attività dei pittori Monti e dell’intagliatore Bartolomeo Ravelli).
Battista Beccaria, I mulini di S. Giulio nel Medio Novarese tra Alto e Basso Medioevo. Una presenza di protoindustria “fortificata” del tempo nel “Borgomanerese”.
Lino Cerutti, Se non si fosse uomini si piangerebbe. Diario di guerra nei Balcani.
Magda Peretti, Maria Maddalena Peretti, un’imprenditrice dell’Ottocento.
Dorino Tuniz, Piccole cronache di un paese di montagna.
Gianmaria Brambilla, Lo storico Circolo Vela di Orta.
Silvano Ferro, In Internet una nuova metodologia che facilita le ricerche genealogiche. Località del Verbano Cusio Ossola e del Novarese fra “I Luoghi del Metodo Ferro”.
Inserto fotografico di Carlo Pessina: Il paesaggio del Cusio nei dipinti.

Presentazione del volume "Monte Mesma - Storia, ambiente, arte, spiritualità di una terra alta del Cusio"

Sabato 17 dicembre 2011 alle ore 15,30 presso il Convento francescano di Monte Mesma ad Ameno si terrà la presentazione del libro “Monte Mesma - Storia, ambiente, arte, spiritualità di una terra alta del Cusio”.
Seguirà piccolo concerto dei Chronos Ensemble e rinfresco.

Indice del volume:

Padre Gabriele Trivellin o.f.m. - Nel cuore di Monte Mesma
Andrea Del Duca - Il Monte Mesma d’Ameno e gli scavi di Giulio Decio
Daniela Fornara - Il Castrum di Mesma e il Borgo Mesimella
Pier Giorgio Longo - Alle origini del Convento di San Francesco sul Monte Mesma
Fiorella Mattioli Carcano - Vicende storiche del complesso conventuale di Mesma
Padre Franco Valente o.f.m. - L’antica biblioteca di Mesma
Carlo Carena - Fra Ludovico Maria Sinistrari di Ameno, o.f.m.
Fiorella Mattioli Carcano - San Giuseppe M. Gambaro, frate di Mesma, martire in Cina
Cesare Carcano - L’ambiente del Monte Mesma
Marina Dell’Omo - Note sull’arredo figurativo della chiesa e del convento
Susanna Borlandelli - Apparati lignei nella chiesa del convento
Valerio Cirio - Edicole e Viae Crucis di Monte Mesma
William A. Stuart - Una passeggiata sul Monte Mesma

Il Mesma è uno spazio di rara suggestione, dove s’intrecciano in un discorso armonico natura, storia, arte e soprattutto spiritualità, letta anche nel senso di sacralità. Una sacralità che nasce dal luogo, segnato da antiche presenze e nel tempo vissuto come luogo di vita e di memoria. Dai sepolcreti, al poderoso castello, da pascolo, a fondazione francescana.
Dentro questi momenti si snoda una storia fatta di uomini, che diversamente hanno fruito e “pensato” questo luogo, e di manufatti correlati a questa fruizione/ideazione.

Questo libro è dedicato e consegnato a chi ama, per vari motivi, ma con eguale intensità questo luogo di raro fascino, terra alta sul Cusio.

Scarica l’invito

Presentazione del volume: "L’Eclettismo: stile dell’Italia unita - Esempi per l’Italia settentrionale"

sabato 19 novembre 2011 alle ore 15,30 presso la sala S. Chiara al Convento francescano di Monte Mesma ad Ameno si terrà la presentazione del libro “L’Eclettismo: stile dell’Italia unita - Esempi per l’Italia settentrionale - Atti del convegno di studi Miasino 4-5- giugno 2011”. Alle ore 16 nella chiesa conventuale Concerto Ensemble Chronos e a seguire piccola merenda d’autunno.

Indice del volume:

Giulio Ernesti, IUAV Venezia
Città, governo urbano ed eclettismo

Margherita Azzi Visentini, Politecnico di Milano
Impegno politico, giardini e agricoltura tra Restaurazione e Unità d’Italia nelle Venezie

Ornella Selvafolta, Politecnico di Milano
Achille Majoni d’Intignano; architetto del re e arbitro del gusto tra Otto e Novecento

Leonardo Capano, IULM Milano
Custoza: iconografia dei vinti

Valerio Cirio, Associazione storica Cusius
Castelli eclettici fra Verbano piemontese, Cusio e Valsesia

Vittorio Natale, storico dell’arte, Torino
“Scultori d’ornato” o “statuari”? Il programma decorativo della nuova facciata del Palazzo Carignano

Luciano Re, Politecnico di Torino
La ricomposizione eclettica dalla costruzione all’impressione nell’area del Cusio e del Verbano

Filippo Morgantini, SPABA Torino
Carlo Promis e il primo eclettismo torinese

Valerio Cirio, Associazione storica Cusius
Un paese eclettico fra le Prealpi biellesi

Fiorella Mattioli Carcano, Associazione storica Cusius
L’eclettismo dei simboli e i richiami sacrali di Rosazza in Val Cervo

Angelo Marzi, architetto, Torino
Le ville stagionali di Orta tra Neoclassicismo ed Eclettismo

Il convegno e il volume sono stati patrocinati da Regione Piemonte e Soroptimist Club Alto Novarese che si ringraziano

Presentazione del volume "Loca Sancta fra Piemonte e Lombardia"

Sabato 2 luglio 2011 alle ore 16,30 presso il Convento francescano di Monte Mesma in Ameno verrà presentato il libro "Loca sancta fra Piemonte e Lombardia. Letteratura e rappresentazione iconografica" - Atti del Convegno di studi Monte Mesma 8-9 ottobre 2010 a cura di Carlo Carena e Fiorella Mattioli Carcano.
Accompagnerà la presentazione un piccolo concerto di Ensemble Chronos Quartet, a seguire rinfresco.

SCHEDA VOLUME
I luoghi del sacro dell’area alpina e prealpina del Piemonte, da San Michele della Chiusa, ai Sacri Monti, da sant’Anna di Vinadio, a Oropa, non dimenticando altri piccoli santuari che costellano l’arco alpino e prealpino, sono stati oggetto di illustrazione letteraria e rappresentazione grafica che rappresentano, oggi, un patrimonio letterario e iconografico di particolare importanza. Testi letterari, guide, rappresentazioni iconografiche anche a stampa, furono mezzi “antesignani” di una diffusione di conoscenza dei luoghi, destinato non esclusivamente a pellegrini e devoti. L’intento del convegno è quello porre l’attenzione su questo patrimonio per studiarlo nei suoi vari aspetti, utili anche per recuperare immagini e notizie altrimenti disperse. L’argomento sarà trattato da vari studiosi impegnati in discipline storiche, artistiche, antropologiche, letterarie, al fine di fornire un quadro il più possibile articolato dell’argomento.

Fiorella Mattioli Carcano
Introduzione

Carlo Carena
I luoghi di culto sul Lago d’Orta a fine Seicento, dal IV libro ms. della Corografia di L.A. Cotta

Antonio Ciceri
I loca sancta dell’agiografia francescana dei primi secoli

Lorenzo Mondo
Clemente Rebora alla Sacra di San Michele

Edoardo Villata
Conclusioni in apertura delle relazioni storico artistiche

Vittorio Natale
L’immagine di Oropa tra teatro barocco e sublime alpino

Annalisa Albuzzi
Da Milano al Piemonte: i miracoli di san Carlo Borromeo tra letteratura e iconografica

Chiara Tanzi
Meditatio in hebdomada olivarum di Lancino Curzio

Giovanna Virgilio
Il caso dei santuari mariani di Mandello Lario e Limonta. Strategie devozionali e fortuna letteraria

Marta Morazzoni
Giovanna d’Arco e i luoghi del sacro

Roberto Cicala
Rileggendo la “Messa dei villeggianti” di Mario Soldati

Bruna Dell’Agnese
La scrittura e il sacro

Roberto Mussapi
A Christmas Carol. Per Loca Sancta


Scarica l’invito completo

L’eclettismo stile dell’Italia unita - Convegno di studi - 4 e 5 giugno in Villa Nigra a Miasino (NO)

sabato 4 e domenica 5 giugno 2011 presso Villa Nigra in Miasino (NO) si terrà il convegno di studi: L’ECLETTISMO STILE DELL’ITALIA UNITA - Riflessioni e percorsi per l’Italia settentrionale organizzato e promosso dall'Associazione Storica Cusius e patrocinato da Regione Piemonte,
Provincia di Novara, Comune di Miasino, Soroptimist Club Alto Novarese, Pro loco Miasino. Il coordinamento scientifico è curato da Giulio Ernesti,
Fiorella Mattioli Carcano e Valerio Cirio.

Interverranno:
Prof. Amerigo Restucci - Rettore dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia
Prof. Giulio Ernesti - Istituto Universitario di Architettura di Venezia
Prof. Margherita Azzi Visentini - Politecnico di Milano
Prof. Leonardo Capano - I.U.L.M. Milano
Dott. Valerio Cirio - Associazione storica Cusius
Prof. Ornella Selvafolta - Politecnico di Milano
Prof. Luciano Re - Politecnico di Torino
Dott. Pier Fausto Bagatti Valsecchi - Presidente Casa Museo Bagatti Valsecchi Milano
Prof. Vittorio Natale - Storico dell’arte, Torino
Prof. Filippo Morgantini - S.P.A.B.A.Torino

Scarica il programma completo

Inaugurazione Mostra iconografica sulla storia dell'Isola di San Giulio

Sabato 9 aprile 2011, alle ore 11,00 presso il Palazzo del Governo della Riviera Palazzotto “ Universitas Ripariae “di Orta San Giulio verrà inaugurata la Mostra iconografica sulla storia dell'Isola di San Giulio.
La mostra organizzata dall’Istituto Comprensivo di San Maurizio d’Opaglio, e dall’Associazione Cusius con il patrocinio del Comune di Orta San Giulio. La mostra terminerà il giorno 17 aprile 2011.
Gli orari di apertura saranno i seguenti:
giorni festivi : dalle ore 11.00 alle 17.00
giorni feriali : dalle ore 15 alle 17.00

scarica qui l’invito

I Cento Castelli - Programma 2011

L’Associazione Culturale “Ludovico il Moro – i 100 castelli di Novara” ha reso noto il calendario delle manifestazioni in programma da aprile a dicembre dell’anno 2011.
Il calendario completo è scaricabile qui.

Presentazione II° edizione premio letterario “I 100 Castelli di Novara”

Venerdì 24 giugno alle ore 18 a Sizzano (NO), presso Palazzo Caccia Trivulzio Manzoni si terrà la presentazione della seconda edizione del premio letterario “I 100 castelli di Novara” destinato ad opere letterarie dedicate ai castelli ed al territorio della Provincia di Novara e/o della Valle Verzasca in Canton Ticino.
Questa seconda edizione riserva una particolare attenzione a quelle strutture fortificate, tipiche soprattutto del Piemonte, che prendono il nome di ricetti.
La partecipazione è libera e gratuita, senza restrizione di numero di titoli.
Le sezioni del premio sono: Narrativa, Saggistica, Reportage giornalistico, Poesia.
Al vincitore sarà assegnato un premio € 3000.
I testi ritenuti migliori verranno pubblicati in una antologia a cura dell’associazione promotrice.
Il bando completo è scaricabile qui.

Loca sancta fra Piemonte e Lombardia. Letteratura e rappresentazione iconografica - Convegno

Venerdì 8 e sabato 9 ottobre presso il Convento Monte Mesma in Ameno (NO) si terrà il convegno: Loca sancta fra Piemonte e Lombardia - Letteratura e rappresentazione iconografica.

Il convegno è patrocinato da:

Regione Piemonte
Comune di Miasino
Provincia piemontese di S. Bonaventura dell’Ordine dei Frati Minori

Il coordinamento scientifico è stato curato da:

Carlo Carena
Fiorella Mattioli Carcano
Edoardo Villata
Associazione Storica Cusius

Il programma prevede tra gli altri gli interventi di: Prof. Carlo Carena, Prof. Antonio Ciceri o.f.m. , Prof.. Lorenzo Mondo, Prof. Vittorio Natale, Dott. Annalisa Albuzzi, Dott. Chiara Tanzi, Dott. Giovanna Virgilio. Una tavola rotonda “Scrittori di fronte al sacro” nonchè un concerto con inediti di C. G. Novarina (1712-1790) primo parroco di Corconio eseguite dai Cantori di S. Cipriano, direzione Roberta Giavina, all’organo m° Alessio Lucchini presso la Chiesa parrochiale di Miasino.

Il programma completo si può scaricare qui.

Restauro dell’affresco del miracolo del 1543 presso il Santuario della Bocciola

Sabato 17 luglio 2010, alle ore 21 presso il Santuario della Bocciola, a Vacciago di Ameno avverrà la presentazione del Restauro dell’affresco del miracolo del 1543, realizzato con il contributo del Soroptimist Club Alto Novarese.
All’incontro organizzato dalla Parrocchia di Vacciago, Soroptimist Club Alto Novarese e Associazione Culturale Cusius, interverranno:

Don Gianni Remogna, Parroco di Vacciago e rettore del Santuario della Bocciola
Dott. Mariella Comazzi, Presidente Soroptimist Alto Novarese
Dott. Fiorella Mattioli, Presidente Associazione Cusius
Prof. Carlo Carena che illustrerà le origini del santuario
Dott. Valeria Moratti, della Soprintendenza beni storico artistici del Piemonte che illustrerà il restauro dell’affresco
Prof. Edoardo Villata, Università cattolica di Milano, “L’affresco della Bocciola nel panorama della pittura cusiana del Cinquecento”
Dott. Daniele Pescarmona, Soprintendenza beni storico artistici della Lombardia “Gli affreschi neoclassici di Agostino Comerio alla Bocciola”

Il gruppo corale San Cipriano eseguirà due brani di Carlo Giuseppe Novarina (1712-1790), primo parroco di Corconio, all’organo M° Alessio Lucchini

Scarica l’invito

Statue lignee di Crocifissi e Santi nel Cusio dal Medioevo al Settecento: una ricerca sul territorio

sabato 2 luglio 2010 alle ore 17,30 presso la Chiesa Parrocchiale di San Biagio a Nonio (VB) verrà presentato il progetto: “Statue lignee di Crocifissi e Santi nel Cusio dal Medioevo al Settecento: una ricerca sul territorio”.
Ideato dall’Associazione Storica Cusius, il progetto è finanziato dalla Fondazione della Banca Popolare di Novara per il Territorio, con il patrocinio della Parrocchia di San Biagio di Nonio.

Sono numerose le località del Cusio e della Vallestrona nelle cui chiese sono presenti simulacri lignei che raffigurano il Crocifisso e i Santi cari alla devozione popolare. Scolpiti nei secoli scorsi, talvolta sono opera di prestigiosi artistie delle loro scuole. Queste sante effigi sono ancora oggetto di venerazione e protagoniste di feste e processioni.
Uno straordinario patrimonio artistico e storico,e significativa espressione religiosa, non ancora conosciuto nella sua totalità e nel suo pieno contenuto semantico.
L’Associazione Cusius, sempre con finanziamento della Fondazione Banca Popolare di Novara per il territorio, ha già realizzato fra 2008 e 2009 il censimento delle statue mariane lignee del Cusio, che nel corso della presentazione sarà collegato con l’attuale progetto, con cui si intende completare una ricerca mirata a far conoscere un vero “tesoro” per ora noto solo sporadicamente.
Ne deriverà un quadro omogeneo, ma vario per collocazione e riferimento storico, artistico,e devozionale che permetterà di definire un percorso tematico culturalmente significativo e nuovo.


Interverranno:
Avv. Franco Zanetta Presidente Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio

I rappresentanti di: Ufficio Beni Culturali Diocesi di Novara
e Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte

dott.ssa Fiorella Mattioli e
Prof. Dorino Tuniz, coordinatori del progetto

Dott. Susanna Borlandelli
Dott. Marina Dell’Omo, storici dell’arte

scarica il programma completo

Variazione indirizzo sito internet dell'Associazione

Da qualche giorno il sito internet dell’Associazione Cusius è raggiungibile al nuovo indirizzo www.associazionecusius.info.
Al vecchio indirizzo, attivo sino ai primi giorni di aprile del corrente anno, è presente una pagina che re-indirizza il visitatore.
Il nuovo indirizzo internet vuole essere un ulteriore segnale della crescita dell’Associazione Storica Cusius.

Presentazione QUADERNI CUSIANI N. 2/2009

E' in corso di stampa il secondo numero di Quaderni Cusiani, la Rivista dell’Associazione Culturale Cusius

Direttore: Lino Cerutti  -  Condirettore: Alfredo Papale
Comitato di redazione: Carlo Carena, Fiorella Mattioli Carcano, Armando Beltrami, Carlo Pessina.

Comitato scientifico:
Giancarlo Andenna, Bernard Ardura, Amilcare Barbero, Carlo Carena, Dominique-Marie Dauzet, Giulio Ernesti,  Fiorella Mattioli Carcano, Laura Naj, Annibale Salsa, Dorino Tuniz, Edoardo Villata, Luigi Zanzi.
Fotografie: Carlo Pessina.

Sommario

Carlo Carena, Cronaca di Vacciago a metà Ottocento per la penna del parroco Gioanni Antonio De Taddei di Celio.
Alfredo Papale, Il castello e le fortificazioni di Borgomanero.
Uberto Pestalozza, L’oratorio di San Giuseppe di Vacciago.
Amedeo Fiammingo, Circa la popolazione di Briga Novarese dal XII al XIX secolo. Notizie dai Libri Parrocchiali.
Amilcare Barbero «Oh bel!», fra sguardi e bisbigli: una grata dopo l’altra.
Fedele Merelli, P. Cleto da Castelletto Ticino cappuccino († 1619): note per una biografia.
Fiorella Mattioli Carcano, Santa Caterina di Stagno: vicende e distruzione di un oratorio campestre medievale di Orta.
Lorenzo Mondo, Le brezze del lago d’Orta. Il romitorio di Sant’Ida e il presbiterio di valle Strona.
Daniele Pescarmona, La Madonna col Bambino della chiesa di San Martino di Bolzano Novarese.
Marina Dell’Omo, Un’opera  giovanile di Giorgio Bonola ad Armeno.
Angelo Marzi-Fiorella Mattioli Carcano, L’oratorio di san Giovanni Battista ad Armeno.
Maria Giulia Tassera, L’oratorio di S. Maria di Miasino e la sua confraternita.
Cesare Bermani, La Morta di Agrano.
Mariella Zanetta, Le Società di Mutuo soccorso del Cusio.
Massimo M. Bonini, Il calendario tradizionale delle feste e dei lavori.

******

Atti del Convegno “I Gozani e i Tarsis” Brolo 4 luglio 2009.
Lino Cerutti, I Gozani e Luzzogno.
Carlo Burdet, I Gozani di Agliè.
Dorino Tuniz, I Gozani di Brolo.
Maurizio Bettoja, Stemma e genealogia della famiglia Tarsis.
Maurizio Bettoja, Stemma e genealogia della famiglia Gozani.
Valerio Cirio, Le case cusiane dei Gozzani e dei Tarsis fra Seicento e Settecento.

Appendice
Dorino Tuniz, Sulle orme di Padre Tommaso Obicini da Nonio.

Inserto fotografico tematico
Carlo Pessina, Gli animali nell’arte del Cusio

Il prezzo di copertina del volume è fissato in €30,00.

Presentazione del libro "Madonne lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento"

Venerdì 13 novembre 2009 alle ore 17,15 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista in Bolzano Novarese verrà presentato il libro "Madonne lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento"

Il progetto di ricerca e catalogazione delle statue mariane lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento, ideato dall’Associazione Cusius e finanziato dalla Fondazione della Banca Popolare di Novara per il territorio, venne avviato nell'ottobre 2008.
Nel corso di questo anno è stata svolta un’indagine capillare condotta nelle singole località e chiese del Cusio, supportata dalla relativa analisi archivistica, lavoro che ha permesso di individuare oltre 70 statue ancora esistenti. Trattasi di un prezioso patrimonio storico, artistico e devozionale - talvolta opera di prestigiosi artisti o delle le loro scuole - non ancora conosciuto nella sua totalità e nel suo pieno significato.
L’Associazione Cusius, che da alcuni anni opera nello studio delle espressioni della cultura cusiana, ha raccolto il risultato della ricerca in un libro, con cui si augura di contribuire a far conoscere e apprezzare un vero tesoro per ora noto solo sporadicamente, un percorso tematico culturalmente significativo e nuovo.

Al progetto hanno lavorato

Per la parte storica e artistica:
Marina Airoldi
Susanna Borlandelli
Marina Dell’Omo
Fiorella Mattioli
Alfredo Papale
Dorino Tuniz

Per la parte tecnica:
Chiara Beltrami, grafica
Cesare Carcano, cartografia e accorpamento dati
Paola Primon, informatica e grafica
Adriano Talato, fotografia

Coordinamento del progetto:
Fiorella Mattioli - Dorino Tuniz

Si ringraziano:
Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Novara
Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici del Piemonte
I Parroci del Cusio

Il libro è stato edito con il contributo di: Fondazione della Banca Popolare di Novara per il Territorio, Soroptimist club Alto Novarese e patrocinato dalla Parrocchia di San Giovanni Battista in Bolzano Novarese

Scarica l'invito

Ponti, conti, fonti (per tacer dei monti ... )

Sabato 10 ottobre, ore 15,30 Sala Polivalente Comunale, Via Martelli, 13 in Miasino (NO) con entrata dal parcheggio pubblico.

Il Liceo “Tornielli Bellini” , l’Associazione culturale “Cusius” ed il Comune di Miasino, presenteranno "Ponti, conti, fonti (per tacer dei monti ... )" un approfondimento didattico sul territorio svolto dalla classe 1^ A, indirizzo linguistico, del Liceo “Tornielli Bellini” di Novara con una proposta per la realizzazione di un Ecomuseo dell’alto corso della Roggia Mora fra l’Agogna e il Sesia.

La presentazione è a cura di Donatella Brusati e Franco Dessilani.

scarica l'invito

Percorsi e vicende delle famiglie Gozzani di Luzzogno e Tarsis di Brolo tra Seicento e Settecento - Convegno

sabato 4 luglio 2009 presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Antonio Abate a Brolo di Nonio (VB) si terrà il convegno: Percorsi e vicende delle famiglie Gozzani di Luzzogno e Tarsis di Brolo tra Seicento e Settecento, organizzato e promosso dall'Associazione: I Gatti di Brolo.

Relatori:
Lino Cerutti
Carlo Maria Burdet
Dorino Tuniz
Valerio Cirio
Emanuele Tarsis
Maurizio Bettoja
Fiorella Mattioli Carcano

scarica il programma completo

Momenti di storia e di vita nei castelli del novarese - Incontro di studi

Sabato 27 giugno 2009 alle ore 17,00 presso il Palazzo Comunale di Sizzano (NO) si terrà l'incontro di studi: Momenti di storia e di vita nei castelli del novarese.
Il coordinamento scientifico è curato dall'Associazione Cusius

Relatori:
Prof. Franco Dessilani: Castelli e Rocche nell'alta pianura novarese
Dott.sa Fiorella Mattioli: Lo stato episcopale della Riviera cusiana, terra di castelli.
Dott. Alfredo Papale: Il palazzo-castello del governatore di Borgomanero, con l'inventario secentesco dei suoi 1239 oggetti
Arch. Angelo Mazzi: Una forma di incastellamento comunitario: i recetti

scarica l'invito

I Santi novaresi: misteri, leggende e veritá storiche - Convegno

Domenica 28 giugno 2009 alle ore 18,00 presso il Palazzo Comunale di Sizzano (NO) si terrà il Convegno: I Santi novaresi: misteri, leggende e veritá storiche

Relatore: Prof. Battista Beccaria

scarica l'invito


Presentazione bando premio letterario “I 100 castelli di Novara”

Giovedì 28 maggio 2009 Ore 14.00 Palazzo Caccia Trivulzio Manzoni Sizzano (NO)

Il comune di Sizzano, l’Associazione Culturale “Ludovico il Moro – i 100 castelli di Novara”, la Fondazione Verzasca, l’Associazione culturale “Cusius” comunicano che il progetto “Parco culturale Ludovico il Moro, già finanziato dal programma Interreg UE per un importo pari ad € 1.003.680, ha ottenuto un ulteriore finanziamento di € 200.000 dalla Fondazione Cariplo.
Il contributo ed i vantaggi che esso porterà a Sizzano ed a tutti i comuni associati saranno presentati nel corso della conferenza stampa nell’ambito della quale sarà presentato anche il bando della prima edizione del nuovo premio letterario “I 100 castelli di Novara” destinato ad opere letterarie dedicate ai castelli ed al territorio della Provincia di Novara e/o della Valle Verzasca in Canton Ticino. Il bando prevede anche un premio speciale per un reportage giornalistico sugli stessi argomenti destinato a giornalisti della provincia di Novara e del Canton Ticino.

convocazione di conferenza stampa

bando concorso letterario “I 100 castelli di Novara”

"I disegni del Codice Bonola del Museo Nazionale di Belle Arti di Santiago del Cile"

Sabato 2 maggio 2009 alle ore 15,30 presso Villa Nigra in Miasino verrà presentato il volume: "I disegni del Codice Bonola del Museo Nazionale di Belle Arti di Santiago del Cile" Il volume a cura di Giulio Bora, Maria Teresa Caracciolo e Simonetta Prosperi Valenti Rodinò con contributi di Francesca Bianchi Janetti, Giulio Bora, Maria Teresa Caracciolo, Silvia Colombo, Philippe Costamagna, Filippo Maria Ferro, Justyna Guze e Simonetta Prosperi Valenti Rodinò. Edizioni Palombi, Roma.

Il catalogo de “I disegni del Codice Bonola del Museo Nazionale di Belle Arti di Santiago del Cile” racchiude la seconda parte del manoscritto di Giorgio Bonola (1657-1700) pittore, collezionista e mercante di quadri, nato a Corconio, che negli ultimi decenni del ’600 lo compose, corredandolo da una raccolta di antichi disegni di pittori italiani di varie epoche. Alla sua morte il codice fu smembrato dagli eredi e ritenuto a lungo disperso. Nel 2002 è stata rintracciata la seconda parte dell’album presso il Museo di Santiago del Cile, che viene pubblicata in questo prezioso volume.

Interverranno:
S.E. Ambasciatore Bernardino OSIO, Segretario Generale dell’Unione Latina
S.E. Ambasciatore Uberto PESTALOZZA
Prof. Carlo CARENA
I Curatori del Volume

Il Presidente Dott.sa Fiorella Mattioli Carcano

In caso di maltempo la presentazione avverrà presso la Sala Polivalente del Comune di Miasino (edificio scolastico).

Scarica l'invito

Quaderni cusiani N. 2

Quaderni cusiani N. 2

Direttore: Lino Cerutti - Condirettore: Alfredo Papale
Comitato scientifico:
Giancarlo Andenna, Bernard Ardura, Amilcare Barbero, Carlo Carena, Dominique-Marie Dauzet, Giulio Ernesti, Fiorella Mattioli Carcano, Laura Naj, Annibale Salsa, Dorino Tuniz, Edoardo Villata, Luigi Zanzi.
Uscita prevista: autunno 2009
Pagine 300 ca
Foto b/n e colori


Sommario

Alfredo Papale, Il castello sull’Agogna a Borgomanero
Amilcare Barbero, Il sistema Sacri Monti
Angelo Marzi- Fiorella Mattioli, L’oratorio privato di San Giovanni d’Armeno
Carlo Bourdet, I Gozani di Agliè.
Carlo Carena, Il canonico carbonaro Tirinnanzi.
Daniele Pescarmona, Un’inedita statua mariana del Trecento a Bolzano Novarese.
Dorino Tuniz, La famiglia Gozzani nel contesto storico e sociale di Brolo fra Seicento e Settecento.
Fedele Merelli, Inediti biografici sull’architetto  Cleto da Castelletto.
Lino Cerutti, Luzzogno
Lorenzo Mondo, Il Romitorio di s. Ida
Mariella Zanetta, Le società di mutuo soccorso nel Cusio
Marina Dell’Omo, Nota su un inedito del Bonola
Massimo Bonini, Il Calendario tradizionale delle Feste e dei Lavori
Maurizio Bettoja, Aspetti araldici dei Gozani Tarsis
Uberto Pestalozza, L’oratorio di san Giuseppe di Vacciago
Vario Cirio, I palazzi cusiani fra Seicento e Settecento
Inserto fotografico tematico di Carlo Pessina: Gli animali nell’arte del Cusio

“La scultura lignea fra ‘600 e ‘700 nelle valli alpine e prealpine tra Piemonte e Lombardia” Pubblicazione degli atti del convegno

Sabato 20 dicembre 2008 alle ore 17 presso la sala polivalente del Comune di Miasino verrà presentato il volume: “La scultura lignea fra Sei e Settecento nelle valli alpine e prealpine tra Piemonte e Lombardia” Atti del Convegno di Miasino 18-19 Aprile 2008.
Il volume curato da Marina Dell’Omo e Fiorella Mattioli Carcano, con i contributi di:
Guido Gentile
Marina Dell’Omo
M. Giulia Tassera Ruga
Fiorella Mattioli Carcano
Franco Gualano
Fiorenzo Baini
Fulvio Cervini
Flavia Fiori
Stefania Stefani Perrone
Elena De Filippis
Maria Letizia Casati
Daniele Pescarmona
Paola Rezzoagli
Valerio Cirio
Carlo Alessandro Pisoni.

“La scultura lignea fra ‘600 e ‘700 nelle valli alpine e prealpine tra Piemonte e Lombardia” Pubblicazione degli atti del convegno

Per il mese di dicembre 2008 è prevista la pubblicazione degli atti del convegno di studi “La scultura lignea fra ‘600 e ‘700 nelle valli alpine e prealpine tra Piemonte e Lombardia” cura di Marina Dell’Omo e Fiorella Mattioli Carcano

Sommario:
Guido Gentile Introduzione
Marina Dell’Omo La scultura lignea tra Cusio e Verbano. Lo stato degli studi e prospettive.
Fiorenzo Baini Il Crocifisso del Convento del Monte Mesma tra il Cristo barocco e quello francescano.
Maria Letizia Casati Cultura architettonica degli altari lignei seicenteschi. Tre casi tra comasco e novarese
Fulvio Cervini Reminiscenze medievali nella scultura seicentesca. Alcuni casi ossolani (reali e/o presunti)
Valerio Cirio Artisti e artigiani del legno al servizio della nobile famiglia dei Borromeo fra Sei-Settecento.
Elena De Filippis, Gli epigoni della scultura ligea al Sacro Monte di Varallo
Fiorella Mattioli Carcano, Scultura lignea e indirizzi di culto: il Cusio.
Flavia Fiori Per uno studio delle Madonne vestite nel novarese: il caso di Oleggio
Franco Gualano Un caso atipico nell’arredo ligneo della zona dei laghi: il coro di Luzzogno.
Carlo Alessandro Pisoni, Notizie sulla scultura lignea dall’archivio Borromeo all’Isola Bella
Daniele Pescarmona Scultura lignea del Seicento a Como. Aperture verso il barocco romano.
Paola Rezoagli I Ramus, Scultori di Valcamonica e la loro Scuola
Stefana Stefani Perrone Scultura lignea a Piana dei Monti.
Maria Giulia Tassera Ruga Note d’archivio sulla famiglia degli scultori Verga.

Il volume è di circa 300 pp. con fotografie b/n e tavole a colori

Prezzo di copertina € 30
Ai soci € 25

Per tutti in prenotazione entro il 30 novembre € 25

Le Madonne lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento: una ricerca sul territorio

Venerdì 24 ottobre 2008 alle ore 17 presso il convento Francescano di Monte Mesma in Ameno l'Associazione Cusius avrà occasione di presentare il progetto "Le Madonne lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento: una ricerca sul territorio"
Sono numerose le località del Cusio e della Vallestrona nelle cui chiese sono presenti Madonne lignee scolpite nei secoli scorsi, talvolta opera di prestigiosi artisti quali il Tiberino, i Verga, il Pino e le loro scuole. Questi simulacri sono ancora oggi accompagnati da una sentita devozione. Si tratta di un patrimonio straordinario sia sul piano artistico e storico, sia come espressione religiosa, non ancora conosciuto nella sua totalità e nel suo pieno significato.
L’Associazione Cusius, che da alcuni anni opera nello studio delle espressioni della cultura cusiana, intende realizzare una ricerca mirata a far conoscere un vero “tesoro” per ora noto solo sporadicamente. Ne deriverà un quadro omogeneo, ma vario per collocazione e riferimento storico, artistico, e devozionale che permetterà di definire un “percorso” tematico culturalmente significativo e nuovo

Interverranno:
Avv. Franco Zanetta Presidente Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio
Prof. Padre Gabriele Trivellin Ministro provinciale Frati Minori del Piemonte
Rag. Dario Silvetti Sindaco di Miasino
I Rappresentanti di:
Ufficio Beni Culturali Diocesi di Novara
e Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte

Il progetto è finanziato dalla Fondazione della Banca Popolare di Novara per il Territorio,
patrocinato da: Ordine dei Frati Minori del Piemonte, Comune di Miasino, Soroptimist club Alto Novarese,
ideato dall'Associazione Storica Cusius.

Presentazione QUADERNI CUSIANI Rivista dell’Associazione Cusius

Sabato 5 aprile 2008 alle ore 15, 30 in Villa Nigra a Miasino la prof. Franca Tonella Regis presidente della Società Valsesiana di Cultura presenterà il primo numero di QUADERNI CUSIANI Rivista dell’Associazione Cusius

Quaderni Cusiani

Direttore: Lino Cerutti Condirettore: Alfredo Papale

Fotografia: Carlo Pessina

Sommario

Fiorella Mattioli Carcano La Dictio Sancti Iulii. Vicende storiche e istituzionali di un piccolo stato.
Maurizio Bettoja Stemmario della Riviera di S Giulio e Orta.
Valerio Cirio Le Viae Crucis del Cusio.
Enrico Rizzi Luoghi e segni della morte nel Cusio.
Maurizio Bettoja – Cesare Carcano – Valerio Cirio Per un primo censimento dei giardini storici del Cusio.
Francesco Ruga Le incursioni dei Pozzolaschi in Riviera.
Anna Maria Cànopi Guglielmo di Volpiano. Un personaggio tra due millenni.
Marina Airoldi La madre, la santa, la peccatrice: tre donne alla culla di Guglielmo.
Edoardo Villata Un Crocifisso per il maestro dei compianti.
Marina Dell’Omo Carlo Francesco Bertocchino, pittore ameniensis.
Angelo Molinari Una rappresentazione pittorica del Concilio di Trento.
Efrem De Marchi – Alessandra Bisio – Maura Brambilla Dai restauri alla “Casa del Vescovo”: uno stemma ritrovato.
Carlo Carena La sapienza del notaio. Le massime in copertina del Diario di Elia Olina.
Alfredo Papale Un secolo di sguardi sulla società novarese nei ricordi dei Ducloz di Ameno (1779-1879).
Maria Giulia Tassera Ruga Note archivistiche su Pisogno.
Fedele Merelli Aggiornamenti bibliografici sul Sacro Monte d’Orta.
Mauro Bersani Gadda, Villa Crespi e il brigadiere Pestalozzi da Orta.
Costantino Tromellini L’escabece del Cusio.
Gian Mario Rossi Fizzotti 1977-2007: trent’anni di vita dell’Opera Pia dei ss. Bernardino e Marta di Orta.
Maurizio Bettoja – Fiorella Mattioli Carcano Renato Verdina, uno storico per il Cusio.
Simone Caldano L’organismo tardoromanico della chiesa pievana di S. Ambrogio di Omegna.
Giovanni Fonio Predarium
Stefano Maria Gallina Prime note sull’oratorio del SS. Crocifisso di Borzaga in Ameno.
Fanny Autelli L’oratorio di San Grato a Lortallo di Ameno.
Corrado Maulini Il culto di s. Audenzio a Pettenasco.
Uberto Pestalozza Duecento anni di religiosità sulla Riviera d’Orta nell’esempio di una famiglia: i Pestalozza di Vacciago (1650-1850).
Giovanni Cerino Badone – Carlo Rastelli Un ex voto della Guerra dei Trent’anni.
Cesare Carcano Due secoli e mezzo attività nella metallurgia del Cusio: la famiglia Righi.
Lino Cerutti Tradizioni natalizie di valle Strona.

Scarica l'indice

La scultura lignea fra Sei e Settecento nelle valli alpine e prealpine tra Piemonte e Lombardia

l'Associazione Culturale Cusius, il Comune di Miasino, la Soprintendenza ai Beni artistici e storici del Piemonte, con il patrocinio di: Regione Piemonte, Comune di Miasino, Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio, Ordine dei Frati Minori del Piemonte, organizzano presso la Sala Polivalente comunale in Miasino il convegno di studi:

La scultura lignea tra Sei e Settecento nelle valli alpine e prealpine tra Piemonte e Lombardia

Presiede il convegno:
dott. Guido Gentile, sovrintendente emerito Soprintendenza archivistica per il Piemonte e la Valle d'Aosta.

PROGRAMMA

Venerdì 18 aprile, ore 15

Dott. Marina Dell’Omo
Soprintendenza ai Beni artistici e storici del Piemonte
La scultura lignea tra Cusio e Verbano. Lo stato degli studi e le prospettive.

Dott. Paolo Venturoli
Soprintendente emerito per i Beni artistici e storici della Basilicata
Problemi di tutela nel novarese(1985-2000)

Dott. Anna Maria Bava
Soprintendenza ai Beni artistici e storici del Piemonte
Il restauro di alcune opere dell’area novarese-cusiana.

Prof. Stefania Stefani Perrrone
Direttore emerito dell’Ente Parco Sacro Monte di Varallo
Un cantiere ligneo valsesiano nella Parrocchiale di Piana dei Monti.



Sabato 19 aprile ore 9

Dott. Daniele Pescarmona
Soprintendenza ai Beni artistici e storici della Lombardia
Scultori lariani, da Giovanni Taurino alla scuola di Bellagio

Arch. Letizia Casati
Museo civico di Como
Concezione architettonica degli altari lignei secenteschi Alcuni casi tra Comasco e Novarese

Dott. Fiorella Mattioli
Storico del Cristianesimo
Scultura lignea e indirizzi di culto: il Cusio.

Dott. Fiorenzo Baini
Storico dell’arte.
Il Crocifisso nel Convento di Mesma tra il Cristo barocco e quello francescano.

Dott. Franco Gualano
Soprintendenza ai Beni artistici e storici del Piemonte
Il coro di Luzzogno.

Dott. Paola Rezoagli
Storico dell’arte
I Ramus, scultori di Valcamonica e la loro scuola


Ore 14,45

Dott. Flavia Fiori
Storico dell’arte
Le Madonne vestite.

Dott. Valerio Cirio
Ricercatore storico
La committenza dei Borromeo.

Ing. Carlo Alessandro Pisoni.
Consegnatario responsabile dell’Archivio Borromeo.
Prime risultanze da spogli e sondaggi archivistici nell’Archivio Borromeo all'Isola Bella.

Sign. M. Giulia Tassera Ruga,
Ricercatore di storia locale
Note d’archivio sulla Famiglia degli scultori Verga

Dott. Elena De Filippis
Direttore dell’Ente Parco Sacro Monte di Varallo
Epigoni di scultura lignea al Sacro Monte di Varallo

Prof. Fulvio Cervini
Università di Firenze
Reminescenze medievali nella scultura secentesca.

scarica il programma

Puer Natus Est



Domenica 16 dicembre 2007 presso Castello di Miasino presentazione del Dvd:

PUER NATUS EST Nativita' e Sacre Nascite nell'arte del Cusio e dintorni

L'iniziativa, nel promuovere la conoscenza dell'arte del Cusio attraverso un Dvd sul tema della nascita, desidera far opera di sensibilizzazione nei confronti dell'Associazione 'Piccolo Bartolomeo' di Borgomanero, che da anni si occupa di assistenza, sostegno, indirizzo ragazze madri e ai loro figli.

I contenuti del DVD sono stati curati da Fiorella Mattioli e Angelo Molinari per quanto riguarda la ricerca iconografica ed i testi, mentre il progetto grafico e' opera di Paola Primon.

Programma:

Saluto delle Autorita'
Proiezione video
Interventi di:
Edoardo Villata, Docente di Storia dellíArte Moderna e di Storia dell'Arte Lombarda Universita' Cattolica Milano
Fr. Gabriele Trivellin, Ministro Provinciale dei Frati Minori del Piemonte
Mario Metti Presidente Ass. Piccolo Bartolomeo