ATTIVITA’ ANNO 2008


Coordinamento scientifico del convegno di studi: “Percorsi di storia e spiritualità agostiniana”, promosso dall’Ordine agostiniano

Sito Associazione. Nel mese di Marzo è stato creato il sito dell’Associazione, inserito in quello del Comune di Miasino e creato da Maurizio Martinetti.

Quaderni Cusiani Nel mese di aprile è stato presentato a Miasino il N. 1 della rivista dell’ Associazione “Quaderni cusiani”, che si è avvalso del contributo scientifico di alcuni soci, e deve molto alla cura e attenzione che vi hanno dedicato i soci prof. Lino Cerutti e dott. Alfredo Papale, rispettivamente direttore e condirettore della rivista, e delle fotografie gentilmente realizzate a titolo di amicizia da Carlo Pessina. Il volume è stato realizzato con il contributo di: Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio, Fondazione delle Comunità del Novarese, Camera di Commercio di Novara, Righi spa Armeno, La Commerciale S. Giulio Orta. A tutti va il ringraziamento più sentito.
“Quaderni cusiani” è stato presentato anche alla Biblioteca di Gozzano, nel mese di giugno, con la prestigiosa prolusione del prof. Giuliano Ladolfi. La pubblicazione ha avuto recensioni qualificate. La vendita dei volumi procede discretamente; la Regione Piemonte ne ha acquistate 100 copie per le biblioteche del Piemonte. Ne sono state mandate varie copie a biblioteche nazionali, universitarie e locali.

Convegno Scultura lignea tra ‘600 e ‘700 e pubblicazione degli atti.
Il convegno sulla scultura lignea tra ‘600 e ‘700 e la pubblicazione dei conseguenti atti, in un tempo molto rapido, sono stati realizzati con il contributo di: Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio, Fondazione delle Comunità del Novarese, Regione Piemonte, Provincia di Novara, Comune di Miasino, Ordine dei Frati Minori del Piemonte. Gli atti, usciti con tempestività, sono stati finanziati dalla Fondazione CRT e di 4 ditte di restauratori (Villa, Signini, Carbonati, Barberi). Il convegno e la presentazione degli atti hanno avuto ampio riscontro di pubblico e attenzione da parte dell’ambiente scientifico accademico e degli enti preposti alla conservazione dei beni culturali. Abbiamo avuto un buon riscontro da parte dei media, in stampa, video e web. In particolare la nostra attività è stata segnalata nell’ambito della sezione dedicata ai beni e attività culturali da parte del TG3 Rai Piemonte. La vendita dei volumi è abbastanza soddisfacente.

Catalogazione delle statue lignee mariane del Cusio dal Medioevo al Settecento. Nel mese di maggio è stato presentato alla Fondazione della Banca Popolare di Novara un progetto di catalogazione delle statue mariane del Cusio dal Medioevo al Settecento, che parte da: censimento del materiale esistente fatto in loco; rilevo fotografico; indagine archivistica; attribuzione (ove possibile) delle opere; catalogazione in collaborazione con la competente sovrintendenza col programma artw , che ci viene concesso in licenza; conseguente redazione di una cartografia territoriale e cronologica; predisposizione di una piccola pubblicazione illustrativa comprensiva della catalogazione e di un percorso con scheda delle singole realtà censite; predisposizione di un cd rom. La Fondazione ha concesso 25.00 euro. Il progetto è stato presentato il 24 ottobre a Monte Mesma.

Realizzazione cd rom su Monte Mesma Nel mese di ottobre è stato realizzato in collaborazione col Cinefotoclub “Lo specchio del Lago” e l’Ordine dei Frati Minori del Piemonte, un cd rom su territorio, storia e arte del Monte Mesma.

Riscontro dei media Ci sono stati dedicati servizi in stampa e televisivi (sui Rai 3, televisioni locali e TV satellitare). Telealtitalia ci ha ospitati nel programma Cultura 2000, curato e condotto dal prof. Giuliano Ladolfi, in occasione della presentazione del N. 1 della nostra rivista “Quaderni cusiani”. Il nostro sito è stato inserito fra le associazioni culturali censite dalla Regione Piemonte e fra quelle collegate con l’importante   portale europeo www.sacrimonti.net L’Associazione ha ricevuto un significativo aiuto dal Comune di Miasino, sempre disponibile nell’ospitarla e supportarla, così come dall’Ordine dei Frati Minori del Piemonte, concretizzatosi nell’ospitalità offerta ai relatori del convegno sulla scultura lignea e per la giornata di presentazione del progetto di schedatura delle Madonne lignee del Cusio.


ATTIVITA' ANNO 2009


Sono stati conclusi progetti, mentre altri sono ancora in itinere. L'attività complessiva è stata sostenuta per la sua totalità da finanziamenti ricevuti a seguito della presentazione dei progetti a soggetti pubblici e privati.

L'impegno maggiore si è rivolto alla realizzazione del progetto: "Censimento delle statue mariane lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento", finanziato dalla Fondazione della Banca Popolare di Novara per il territorio, che ha visto impegnato vari studiosi, ricercatori, rilevatori, che hanno fotografato, studiato e descritto i molti manufatti riscontrati sul territorio in esame. Le schede hanno trovato una prima, semplice, collocazione in un volumetto, la cui stampa è stata sostenuta anche con il contributo del Sororptimist Club Alto Novarese. La pubblicazione è stata presentata, alla presenza di un vastissimo pubblico, il 13 novembre nella chiesa parrocchiale di Bolzano Novarese, dove abbiamo trovato la sensibile accoglienza del parroco don Gianni Remogna.

Un altro significativo impegno è rappresentato dal ruolo di referente scientifico rivestito dall'Associazione Cusius nell'ambito del vasto e importante "Progetto Interreg IV A Italia Svizzera 2007-2013 "Parco culturale Ludovico il Moro" . La ricerca è curata da una vasta serie di esperti storici e archivisti, che hanno già prodotto e stanno producendo le molte schede di quasi 150 castelli, esistenti o distrutti, che costellano il Novarese. Si significa l'importanza, per un'associazione che ha ancora una breve storia di attività, di essere stati scelti fra altre associazioni per l'affidamento di questo incarico, che ha portato ad una forte visibilità di Cusius in ambito non solo italiano.

Il 2 maggio a Villa Nigra, alla presenza del segretario generale dell'Unione Latina e del nostro socio Ambasciatore Uberto Pestalozza, è stato presentato il volume "I disegni del Codice Bonola del Museo Nazionale di Belle Arti di Santiago del Cile". Sono intervenuti dalla prof. Valenti Prosperi e il prof. Giulio Bora, curatori dell'opera.

L'Associazione, nell'ambito del progetto Interreg, ha organizzato l'incontro di studi "Momenti di storia e di vita nei castelli del novarese", svoltosi a Sizzano il 27 giugno 2009.

L'Associazione ha collaborato al convegno "Percorsi e vicende delle famiglie Gozzani di Luzzogno e Tarsis di Brolo tra Seicento e Settecento" svoltosi a Brolo il 4 luglio 2009.

Il 19 dicembre è stato presentato a un numeroso e qualificato pubblico, con i preziosi interventi dei prof. Giuliano Ladolfi, dott. Roberto Bellosta e prof. Edoardo Villata, il secondo numero di "Quaderni cusiani", direttore Lino Cerutti, condirettore Alfredo Papale, fotografie Carlo Pessina.